SOLUTIONS 30: cresce nel primo semestre 2017

Il Consiglio di Sorveglianza di SOLUTIONS 30, leader europeo nelle soluzioni per le nuove tecnologie, presieduto da Jean-Marie Descarpentries, ha esaminato e approvato il bilancio consolidato per il primo semestre 2017, chiuso al 30 giugno e approvato dal comitato esecutivo.

Nel primo semestre 2017, SOLUTIONS 30 ha raggiunto un fatturato consolidato di 117,2 milioni di euro, in crescita del + 36% rispetto allo stesso periodo del 2016 con ottimi risultati in tutti i paesi grazie a una crescita di tipo organico (in Francia) oppure di crescita esterna legata all’integrazione di realtà acquisite (Germania, Benelux e Spagna).

SOLUTIONS 30 gode di prospettive di crescita del business in tutti i paesi. In particolare in Germania, attualmente il secondo mercato più grande del Gruppo, ma anche nel Benelux, in Italia e in Spagna.

Gianbeppi Fortis, presidente del consiglio esecutivo SOLUTIONS 30, ha commentato: “Questi risultati confermano la capacità del Gruppo di gestire simultaneamente una solida espansione in Francia, una forte crescita organica in tutta Europa e l’integrazione delle strutture acquisite, in particolare in Germania. Dal 2015 Solutions 30 ha accelerato il suo progetto di crescita che ha avuto successo grazie a un modello di business che combina efficienza operativa e disciplina finanziaria. Le nostre prestazioni sono anzitutto il risultato degli impegni rispettati in maniera irreprensibile da parte dei nostri team, nonché delle loro competenze e capacità di risposta“.

Continueremo a replicare il nostro modello di business in tutte le regioni dove sono richieste installazioni a livello locale, come in Germania che è diventata il secondo mercato del Gruppo in questo semestre” – ha aggiunto Karim Rachedi, Chief Operating Officer di SOLUTIONS 30 – “Con la sempre maggiore diffusione del digitale, che ha ormai un impatto in tutti i settori di attività, possiamo contare su un buon numero di driver di crescita in tutto il mondo per le nostre attività. SOLUTIONS 30 dispone delle infrastrutture adatte a seguire la crescita di questi mercati e abbiamo ormai consolidato la nostra partecipazione a diverse gare organizzate o attualmente allo studio in diversi paesi tra cui: Francia, Germania, Italia, Benelux e Spagna nei nostri campi di competenza “.

Primo contratto per l’installazione dei nuovi contatori elettrici italiani

In Italia, SOLUTIONS 30 ha vinto una gara indetta da ENEL per l’installazione di 380.000 nuovi contatori elettrici di nuova generazione.

Questo contratto rappresenta il 40% di una importante gara indetta dal gruppo italiano che, attraverso la sua controllata e-distribuzione S.p.A., intende sostituire nei prossimi anni un totale di quasi 32 milioni di contatori. Le installazioni inizieranno nel quarto trimestre 2017.

EBIT e EBITDA in aumento

L’EBITDA (margine operativo lordo) rettificato si attesta a 10,6 milioni di euro, in crescita del 38%, e, in valore relativo, è il 9,0% del fatturato, in lieve crescita rispetto all’8,9% del primo semestre 2016. E questo nonostante l’incremento di 1,1 punti dei costi operativi diretti legati all’inizio di alcune operazioni in Francia, compensato però dal controllo dei costi strutturali.

Dopo aver registrato un ammortamento operativo per 1,5 milioni di euro, legato all’investimento neo software aziendale S30 Net e alle attrezzature utilizzate dai tecnici del Gruppo, l’EBIT rettificato è risultato pari a 9,1 milioni di euro, in crescita del 35%.

Il risultato finanziario è stato pari a 0,8 milioni di euro rispetto a 0,4 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente. Esso include 0,2 milioni di euro in oneri non ricorrenti legati all’attuazione, all’inizio dell’anno, di finanziamenti strutturati che assicurano la politica di crescita esterna del Gruppo (costituzione di una linea di credito di 35 milioni di euro per un periodo di 6 anni; debito a medio-lungo termine per un importo di 30 milioni di euro per un periodo di 6 anni e un debito a breve termine di 10 milioni di euro, confermato per 5 anni).

L’utile netto delle società consolidate è stato pari a 6,2 milioni di euro rispetto a 4,3 milioni di euro del semestre dell’anno precedente e il risultato netto (quota di gruppo) è stato pari a 4,9 milioni di euro, in crescita del 39%.

Una solida struttura finanziaria

Al 30 giugno 2017 il patrimonio netto di Gruppo era pari a 41,6 milioni di euro rispetto ai 37,5 milioni di euro al 31 dicembre 2016 e il debito finanziario netto è pari a 28,1 milioni di euro contro i 20,6 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente.

Con un gearing (indebitamento finanziario netto su mezzi propri) del 67% e un tasso di copertura degli oneri finanziari netti da 11,8x EBIT, il gruppo SOLUTIONS 30 ha la flessibilità e la libertà d’azione necessarie per il perseguimento della sua strategia di crescita esterna in tutta Europa.

Prospettive di crescita confermate

La buona prestazione del primo semestre del Gruppo conferma i suoi obiettivi di crescita a due cifre per l’esercizio finanziario 2017.

Il Gruppo rinnova il proprio impegno anche nel secondo semestre per controllare l’aumento dei costi diretti connessi con l’integrazione delle imprese tedesche di recente acquisizione; la messa a punto delle attività di business legate al settore delle utilities in Italia; e gli investimenti in Francia per lanciare internet ad alta velocità e le attività di installazione degli smartmeter Linky.

http://www.solutions30italia.it

Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi