Tre criptovalute che stanno sfidando il primato dei Bitcoin

Il Bitcoin è stato ampiamente accreditato per aver avviato l’onda delle criptovalute. È ancora il più grande fornitore di criptovaluta, ed è utilizzato per diversi scopi finanziari diversi. Naturalmente il Bitcoin ha dovuto affrontare vari problemi, soprattutto con il governo degli Stati Uniti che ha confiscato centinaia di milioni di dollari di Bitcoin. È stato anche soggetto per impieghi in transazioni fraudolente, cosa che ha avuto un impatto negativo sulla sua immagine. (Credito delle informazioni: Piattaformetrading).

Anche se il Bitcoin è ancora redditizio, altre criptovalute hanno cominciato a comparire sul mercato, approfittando dei progressi nella comunità tecnologica e imprenditoriale. Alcuni sono persino sostenuti da grandi organizzazioni e multinazionali come Microsoft, JP Morgan, Samsung, ecc. In questo articolo discuteremo in merito alle tre alternative ai Bitcoin, che dovrebbero dominare nel prossimo futuro.

  1. Stratis: Stratis anche indicato come STRAT è una piattaforma di sviluppo blockchain che ha recentemente ottenuto il supporto da leader del settore come Microsoft. Inizialmente pensato per essere uno sportello unico per tutta l’applicazione blockchain, divenne poi una piattaforma “Blockchain in qualità di servizio”. Anche se presentano alcune somiglianze, Stratis è piuttosto diverso dal lotto. Ad esempio, Stratis offre agli sviluppatori la possibilità di codificare in C#, offrendo tantissime possibilità per gli sviluppatori di app. La privacy di transazione è anche aumentata con l’introduzione del portafoglio Breeze di Stratis.
  2. Siacoin: Siacoin, indicato come SC è stato innovato al MIT. La sua tecnologia avanzata di blockchain consente la creazione di contratti intelligenti per la memorizzazione digitale. Siacon consente anche ai partner come gli host di connettersi alla propria rete e competere per l’attività dei consumatori, utilizzando la stessa tecnologia. Anche se è ancora alle sue fasi iniziali, sono previste prospettive enormi per i Siacoin.
  3. Ripple: il Ripple, indicato come XRP, è un altro concetto tecnologico molto interessante e innovativo. Permette alle banche di interagire tra loro direttamente senza la necessità di un punto centrale o di un intermediario. Ciò ha portato a mutamenti lenti ma costanti nel mondo bancario. Un argomento che va contro l’utilizzo di ripple è l’assenza di un portafoglio di valuta, il che lo rende complicato da conservare. Tuttavia, i recenti aggiornamenti suggeriscono che la società sta cercando una soluzione a questo problema, che può portare ad un aumento della sua redditività.
  4. Ethereum: Una recente storia di successo, l’Ethereum (ETH), è diventato popolare solo pochi mesi fa con l’annuncio dell’EEA o Enterprise Ethereum Alliance. Ethereum utilizza una versione più recente della famosa tecnologia Blockchain, attirando il sostegno di alcune delle più grandi aziende del mondo. I loro contratti intelligenti costituiscono la base perfetta per le applicazioni decentralizzate nella sua rete. Ethereum consente la creazione di organizzazioni autonome decentralizzate e si concentra principalmente sui codici, le applicazioni e la programmazione. Grazie all’elevato livello di anonimato che fornisce, è diventato molto popolare tra gli investitori e i trader.

Il mondo finanziario sta affrontando un drastico cambiamento dopo l’introduzione delle criptovalute. I trader devono tenere a mente che la criptovaluta è ancora un concetto nuovo e il mercato sta ancora maturando.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi