5 utili consigli per effettuare un trasloco

Un trasloco frettoloso può causare diversi disagi e anche danni ai materiali che devono essere traslocati. Traslocare è un operazione che deve essere svolta con logica e dedizione.

Per evitare spiacevoli situazioni in questo articolo vogliamo darti cinque consigli fondamentali per fare un ottimo trasloco per la tua abitazione o per il tuo ufficio.

Ecco alcuni trucchi per riuscire a spostare i propri mobili di casa riducendo gli inutili sforzi:

#1 L’importanza dell’imballaggio

E’ bene munirsi di un set di scatole di diverso tipo adatte alla grandezza ed al peso dei materiali, ad esempio per oggetti fragili o pesanti è bene usare cartoni più spessi “a triplo strato”, mentre per tutto quello che è fragile come specchi, bicchieri, piatti è bene utilizzare un materiale antiurto “pluriboll”. Per tutti gli altri oggetti è sufficente riempire la scatola con della carta vecchia utile sia come riempiemento che per accudire gli urti.

Un altra cosa molto importante è quella di segnare il contenuto degli scatoloni con un pennarello in modo tale da conoscere il contenuto senza doverlo aprire, questo permetterà nella fase di scarico nella nuova abitazione o ufficio di poter riporre subito nelle giuste stanze gli scatoloni, facendoti risparmiare tempo ed energie.

#2 Scegli il giusto mezzo di trasporto

Un altro fattore fondamentale nello svolgersi di un trasloco è il mezzo di trasporto che viene scelto per spostare gli oggetti, infatti utilizzare un mezzo proprio può essere una scelta di apparte risparmio ma che si può rivelare addirittura contraria per grandi traslochi. Utilizzare la propria auto per dei traslochi medio grandi richiede la frammentazione in più viaggi di andata e ritorno, il che ha un costo, oltre ad una scomodità di carico e scarico degli imballi, al contrario utilizzare furgoni capienti permettono di effettuare anche un solo viaggio con una notevole comodità nel caricare e scaricare i materiali. Se decidi di prendere un furgone ricordati di prenotarlo qualche giorno prima rispetto la data in cui pensi di effettuare questa operazione.

#3 Assicurarsi in caso di danni

Quando si effettua un trasloco in maniera autonoma capita molto spesso di trovare danni ad oggetti, anche di poco valore ma con un grosso valore affettivo, di cui il responsabile siamo solo noi, affidare invece l’operazione di trasloco ad una ditta specializzata come la nostra garantisce la presenza di un assicurazione di tutto quello che viene trasportato, quindi se all’arrivo a destinazione si notano pacchi rovinati si potrà segnalarli al caposquadra della ditta e se all’interno si troverà qualcosa di danneggiato si avrà diritto ad un risarcimento del danno. Nel nostro caso la nostra ditta di traslochi è convenzionata con il gruppo ITAS assicurazioni che si occuperà del completo rimborso del danno subito.

#4 Riporre i pacchi con logica

Seguendo tutti i precedenti consigli sarai giunto a destinazione con pacchi integri, avendo risparmiato notevole tempo ed energie, per concludere il tuo trasloco in bellezza ti diamo un ultimo consiglio di grande importanza, quando riponi i pacchi, di cui hai precedentemente segnato il contenuto, posali subito nelle opportune stanze, in modo tale da evitare ulteriori spostamenti in futuro e metti tutto al centro della stanza in modo tale da lasciare le pareti libere per poter riporre con facilità i vari oggetti.

#5 Affidarsi a una ditta specializzata

Per concludere ti diciamo che l’unico, apparente, vantaggio che potrai ottenere dallo svolgere un trasloco in maniera autonoma è un risparmio di denaro, ma in termini di energie e tempo l’investimento è sicuramente dispendioso e come già detto il risparmio di denaro non è sempre poi così tangibile.

Sempre meglio affidarsi ad una ditta specializzata in questo tipo di servizio, come la Traslochi Roma con sede nella Capitale. In questo modo avrete la certezza di essere serviti da dei professionisti che non lasceranno nulla al caso e sapranno seguirvi in ogni fase del lavoro.

Se hai domande o dei dubbi non esitare a contattarci attraverso i recapiti che trovi sul nostro sito oppure compila il modulo online per ottenere un preventivo gratuito e conoscere i costi del tuo trasloco.