Alluvioni a Panama e in Costa Rica: il soccorso di SOS Villaggi dei Bambini

Uno dei rifugi per le vittime dell’alluvione a Panama è situato vicino al Villaggio dei Bambini SOS di Chiriquí David, fra le tante strutture dell’associazione internazionale che si occupa di accoglienza ai minori in difficoltà. Lo staff e le famiglie del Villaggio SOS hanno organizzato autonomamente dei programmi di sostegno per tutte le persone che sono state salvate presso il rifugio, con particolare attenzione ai bambini sfollati. Dopo le forti piogge che hanno colpito la regione senza sosta, si sono scatenate tremende inondazioni che hanno distrutto le case ed ucciso molte persone. Nella provincia di Bocas le strade sono interrotte ed il paese è costretto a ricevere le provviste attraverso un ponte marittimo dalla Costa Rica. Presso i Villaggi SOS a Panama ed in Costa Rica si stanno raccogliendo beni di prima necessità, cibo, vestiti, pannolini, cenerali, giocattoli, scarpe ed alimenti per l’infanzia, materiale che sarà distribuito alle famiglie più bisognose fra quelle colpite dall’alluvione. Saranno necessari un forte aiuto internazionale e molti mesi di lavoro per tornare alla normalità dopo il disastro.

Per maggiori informazioni sui programmi di sostegno e l’adozione a distanza dei Villaggi dei Bambini SOS in India, è possibile consultare il sito dell’associazione: www.sositalia.it

———————————

SOS Villaggi dei Bambini Onlus è un’organizzazione a respiro internazionale, impegnata nell’assistenza ai minori in difficoltà e nella prevenzione all’abbandono. Da più di 60 anni la famiglia SOS è impegnata in 132 paesi del mondo, aiuta ogni anno circa 72.500 minori orfani o abbandonati, così come un milione di persone  che rientrano nei suoi programmi di sostegno alle famiglie. www.sositalia.it

Back to Top