Bancomail – Come Social e Email influenzano gli acquisti

La Forrester Research ha recentemente condotto uno studio sui Canali Digitali che maggiormente incidono sulle vendite, argomento da anni molto analizzato e spesso dibattuto.

La ricerca della società americana ha preso in esame 77.000 transazioni online effettuate durante 14 giorni lo scorso aprile. I risultati di tale analisi si sono rivelati piuttosto sorprendenti.

Il dato che maggiormente colpisce è che, nonostante le ultime tendenze del Marketing e dell’Advertising,  i Social Media influenzano gli acquisti in misura inferiore all’1%.

Questo risultato non implica tuttavia che essi non siano comunque determinanti per la promozione dei prodotti. Il 48% dei consumatori sostiene infatti che i Social Media siano un ottimo strumento per conoscere le ultime tendenze, nuovi brand e rivenditori.

Occorre quindi tenere a mente che i clienti, sia nuovi che abituali, completano le procedure di acquisto dopo essere entrati in contatto con il prodotto attraverso diversi canali, si può quindi parlare di un’Influenza Multipiattaforma.

Vediamo ora quali, secondo i risultati di Forrester, sono gli strumenti che portano più facilmente alla conversione:

  • Al primo posto si confermano ovviamente i siti di E-commerce, ossia le direct visits.
  • Seguono poi i Motori di Ricerca che tuttavia in caso di clienti nuovi risultano essere molto più influenti.
  • Non da meno sono gli acquisti generati dall’Email, che è invece il principale canale utilizzato dai clienti consolidati.

Stando quindi a quanto emerge dal rapporto alle aziende converrebbe ancora puntare suSearch ed Email Marketing, senza tuttavia trascurare per questo l’aspetto social, la cui influenza sembra rivelarsi maggiormente sul medio-lungo termine.

Back to Top