Biorivitalizzazione in Autunno: Non lasciare Invecchiare la tua Pelle!

La biorivitalizzazione fa parte delle terapie anti-aging che utilizzano sostanze naturali in grado di stimolare la produzione di collagene ed elastina ed a migliorare la vascolarizzazione locale.

La biorivitalizzazione stimola quindi le cellule della pelle a riprendere le caratteristiche e la vitalità di quando erano più giovani. Se il tessuto ricomincia a produrre collagene ed elastina la pelle risulta da subito più compatta e tonica e il risultato perdura per alcuni mesi.

La tecnica della biorivitalizzazione consiste in piccole iniezioni effettuate con aghi molto sottili a livello del derma superficiale, in punti specifici del viso, del collo e del decollété. Si tratta di una metodica di rapida esecuzione e non lascia tracce. Grazie ad un piano di trattamento mirato si possono osservare in tempi brevi dei progressivi miglioramenti dell’aspetto cutaneo.

Ruolo fondamentale per il turgore cutaneo è giocato dall’acido ialuronico, uno zucchero presente in tutte le cellule viventi che ha la caratteristica di attrarre e trattenere l’acqua idratando la pelle e dandole volume.

L’acido ialuronico ha una grande influenza su alcune componenti della struttura della pelle, come il collagene e l’elastina: la sua mancanza provoca il tipico aspetto spento e rugoso della pelle anziana.

Il trattamento prevede alcune sedute eseguite ad intervalli 1-2 settimane. Le principali sostanze utilizzate sono l’acido ialuronico naturale, gli amminoacidi, i rimedi omeopatici, gli estratti del DNA, la biorivitalizzazione con acido ialuronico.

Dott. Giorgio Astolfi
Medicina Estetica & Laser
CDM – Via Foro Buonaparte, 63, Milano
tel: 02.864.51189
www.giorgioastolfi.it