Buon senso e tolleranza attraverso “La Via della Felicità”

I volontari romani distribuiscono gratuitamente copie dell’omonimo opuscolo

Roma 2 maggio 2012 – Decine di migliaia di copie distribuite, decine le zone del
Lazio coinvolte, dal litorale sud a quello nord , nonchè una buona parte di tutte le aree
della zona cittadina. Questo è il bilancio per i volontari della sezione romana della Via
della Felicità Internazionale che, per l’appuntamento di questa settimana, si sono recati nella zona Boccea/Aurelia per distribuire gratuitamente la versione opuscolo del libro omonimo.
I Ventuno precetti in esso contenuti stabiliscono le linee guida per una vita all’insegna
della tolleranza e del senso civico. “Cerca di trattare gli altri come gli altri vorresti che
trattassero te”, questo uno dei precetti laici contenuti nel libro La Via della Felicità scritto
nel 1981 dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard, che colma il vuoto morale in una
società sempre più materialistica. Ventuno principi che guidano una persona verso una
migliore qualità di vita. Interamente basato sul buon senso, può essere seguito come
guida morale da persone di qualsiasi razza, colore o credo, animate dal desiderio di
migliorare le vite di coloro che li circondano, grazie anche ad un pratica personale dei
principi morali in esso contenuti.
Stampato e distribuito dalla Fondazione della Via della Felicità Internazionale
( twth.org) in oltre 70 milioni di copie in 90 lingue e 130 nazioni del mondo,
potrebbe essere il primo codice morale non religioso interamente basato sul buon
senso.

Per informazioni:
www.thewaytohappiness.org
[email protected]