Castel Viscardo e le sue fornaci

Castel Viscardo, ridente Paesino Umbro è situato a pochi km da Orvieto ed è adagiato su un grande banco argilloso, questa sua posizione è stata sfruttata sin dai tempi antichi e ha dato vita a molteplici attività legate all’argilla. anticamente c’erano una moltitudine di piccole fornaci perlopiù a carattere famigliare dove i membri della famiglia lavoravano la creta producendo vasellami e mattoni per costruzione, basta farsi un giro per il paese e vediamo molte case costruite interamente con mattoni del posto. Con l’avvento dei tempi moderni invece di chiudere queste attività prettamente artigianali, i “fornaciari” hanno alzato il tiro, trasformando le piccole botteghe in fiorenti industrie del mattone, ma non come le fornaci industriali che conosciamo, ma conservando pur modernizzandosi la qualità del fatto a mano che ha da sempre contraddistinto questo specifico prodotto. Come detto oggi la decina di fornaci che ci sono in questo paesino sono tutte altamente automatizzate ma le macchine non fanno il prodotto, ogni singolo mattone che esce dalla catena produttiva è fatto a mano uno per uno con l’aiuto di una stampa in legno da un operaio stampatore che plasma l’argilla a seconda della stampa usata ottenendo quadrati, pianelle, tegole e coppi e ogni altra sorta di mattone immaginabile. Il prodotto finale ha la stessa qualità superba del cotto antico in più le garanzie di un processo produttivo che se pur fatto a mano sforna un prodotto qualitativamente eccezionale e privo di difetti. Che applicazione trova il cotto artigianale oggi? per prima cosa nei restauri di opere antiche che vogliono per essere rimesse in sesto lo stesso tipo di materiale usato in origine, poi nelle nuove costruzioni per pavimenti in cotto dalle sfumature di colore uniche che spaziano dal rosso cupo al giallino, tetti fatti con coppi e controcoppi, in genere in tutti quei lavori riguardanti costruzioni di un certo rilievo che vogliono conservare il fascino del materiale tradizionale, che è nello stesso tempo oltre che bellissimo anche robusto, antigelivo, e di un fascino che nessun materiale moderno può sognarsi di eguagliare.