Conferenza di prevenzione alle droghe a Torre Cajetani

Iniziativa dei volontari romani della Drug Free World nel frosinate
Roma 30 ottobre 2013 – Con una distribuzione di opuscoli effettuata questa settimana a Roma, l’attività di prevenzione per i volontari di Roma della Drug Free World ( Fondazione Internazionale per un mondo libero dalla droga ) continua per questo week end con un incontro con i cittadini ed addetti ai lavori del comune di Torre Cajetani. L’incontro si svolgerà nella sala consiliare del comune sabato 2 Novembre alle ore 11.00, dove centinaia di giovani e non verranno informati sui pericoli derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti. Oltre a distribuire l’opuscolo “La verità sulle droghe”, i volontari daranno informazioni sul come attivarsi per svolgere attività di prevenzione alle droghe attraverso la presentazione dell’intero programma di prevenzione messo a disposizione di chiunque desideri vivere una vita libera dalle droghe.
L’opuscolo “La verità sulle droghe” dà ai ragazzi un buon motivo per non iniziare a fare uso di stupefacenti o, in alcuni casi, li esorta a smettere. Attraverso un linguaggio semplice e diretto l’opuscolo offre un ampia panoramica sulle principali sostanze stupefacenti, sbugiardando le false informazioni che circolano su di esse e sostituendole con nozioni che “svegliano” le coscienze, scoraggiando l’uso di droghe ed invitano ad una sano e consapevole vita libera dalle droghe. Il programma della Fondazione, oltre all’opuscolo “generico”, consiste anche di una serie di opuscoli che in dettaglio offrono una guida informativa sulle principali droghe attualmente in circolazione. Fra le attività dei volontari vi sono anche le docenze di prevenzione, svolte ogni anno regolarmente in vari istituti scolastici di Roma e della provincia, docenze che intendono colmare il vuoto di conoscenza che ce sulle sostanze stupefacenti portando maggiore consapevolezza ai giovani in quei luoghi di aggregazione, come ad esempio purtroppo a volte succede nelle scuole dove nascono dei focolai che troppo spesso nelle cronache locali sfociano in eventi infausti a rischio e pericolo della propria vita e quella degli altri.
E mentre si diffondono notizie sulle “smart drug”, le “droghe furbe”, le future generazioni vengono rese consapevoli che usare droghe non è “furbo”. Al contrario, grazie alla “La verità sulle droghe” vengono resi consapevoli che “furbo” è restarne alla larga e dire “Si alla vita”, facendo tesoro dell’osservazione dell’umanitario L. Ron Hubbard: “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l’unica ragione per vivere”.
L’iniziativa di prevenzione è svolta in collaborazione dell’Associazione Arte e cultura per i Diritti Umani, già attivamente impegnata nel territorio in iniziative e manifestazioni a fini sociali, appuntamento quindi il giorno 2 Novembre dalle ore 11.00 nella sala consiliare di Torre Cajetani , INGRESSO LIBERO.
Per informazioni:
Drugfreeworld.org
[email protected]