Corsi di restauro a carattere pratico

Per chi fosse alla ricerca di corsi di restauro sia a pagamento che gratuiti, non ha che l’imbarazzo della scelta. Ad esempio durante il Luglio di quest’anno si ha la possibilità di partecipare a titolo gratuito, ad un corso di restauro a carattere pratico e che affronterà a tutto tondo in generale il restauro di manufatti derivanti da scavi archeologici a Sora. Quindi più nello specifico si tratterà il recupero e la messa in sicurezza del manufatto, come anche del consolidamento, la pulitura ed infine il lavoro di restauro vero e proprio.

Il lavoro del restauratore è indubbiamente un lavoro da certosini, il perfetto connubio fra tecnica pura e arte nel senso più stretto del termine. Per padroneggiare le tecniche e le procedure di restauro è perentorio frequentare uno o più corsi di restauro. In questo senso la scelta è ampia lungo tutto lo stivale italiano, ma come in ogni campo bisogna distinguere i corsi seri da quelli che invece sono solo specchi per allodole.

Una volta appreso il mestiere si potranno mettere le mani su manufatti e luoghi pregni di storia e ridare loro vita e prestigio di un tempo. Basti pensare al senso di stupore e incanto che si ha di fronte agli affreschi restaurati nella Cappella Sistina. Anche solo da qui, si può comprendere il valore e l’importanza del mestiere di un restauratore abile e capace. Ci vogliono estrema abilità e tenacia per restaurare luoghi importantissimi dal punto di vista storico come possono il celeberrimo Colosseo o le rovine di Pompei. La responsabilità del restauro di siti del genere richiede abilità pratiche e teoriche di altissimo livello, poiché ogni errore potrebbe essere irreversibile, trattandosi di patrimoni culturali inestimabili. Da qui, l’importanza di frequentare e studiare presso corsi di restauro qualificati e di comprovata serietà.

Back to Top