Cristalli auto: elementi indispensabili per la tua sicurezza

I cristalli auto, sebbene siano spesso percepiti come elementi superflui della carrozzeria, fanno parte a tutti gli effetti dei sistemi di sicurezza di bordo. Essi svolgono infatti diverse funzioni che migliorano la qualità e la sicurezza di guida: nell’utilizzo quotidiano rappresentano innanzitutto l’unico punto di contatto visivo fra l’abitacolo e la strada,
quindi proteggono i passeggeri dall’aria e dai detriti e, in alcuni casi, filtrano perfino i raggi solari.

I vetri atermici migliorano inoltre i consumi delle vetture riducendo la trasmissione del calore all’interno dell’abitacolo e la necessità di utilizzare l’aria condizionata nelle giornate più calde.
Fra i vari cristalli montati sulle auto esistono tuttavia alcune differenze sostanziali in termini di costruzione e funzionalità. Ad esempio, il parabrezza è l’unico cristallo auto progettato per non frantumarsi in caso d’impatto.
Il suo scopo, infatti, è quello di assorbire l’energia sprigionata da quest’ultimo senza rompersi in piccole schegge
potenzialmente letali per i passeggeri. Per svolgere tale funzione, il parabrezza è dotato al suo interno di una
sottile anima metallica che funge da collante e previene la dispersione delle schegge.

Di conseguenza, in caso d’incidente senza urti con oggetti contundenti, il parabrezza si crepa ma non si frantuma, scongiurando così eventuali danni fisici al guidatore o al passeggero.
I finestrini laterali sono invece dei cristalli auto che, in caso d’impatto, sono progettati per frantumarsi in parti talmente piccole da non rappresentare alcun rischio per la salute dei passeggeri.
Il loro scopo è infatti quello di consentire la rapida evacuazione dei passeggeri nel caso in cui le portiere rimangano bloccate in seguito a un incidente.

Anche il lunotto, proprio come i finestrini, è un vetro estremamente più fragile rispetto al parabrezza in quanto rappresenta una delle potenziali vie di fuga dall’abitacolo.
Alla luce di tali caratteristiche appare dunque evidente l’importanza della corretta manutenzione dei cristalli auto e della loro tempestiva sostituzione.
Una piccola crepa sul parabrezza, infatti, non costituisce soltanto un difetto estetico, bensì un problema strutturale che può compromettere la sicurezza e l’incolumità dei passeggeri.
Lo stesso dicasi per il lunotto e i finestrini, che possono rompersi in modo anomalo anche a causa di una banale scalfitura superficiale. Qualora si riscontrino graffi, crepe o scheggiature sui cristalli dell’auto occorre dunque rivolgersi ad un centro di riparazione specializzato, affinché si possa procedere all’eventuale sostituzione delle parti
danneggiate.
I ricambi per cristalli auto assicurano in ogni caso l’assoluta compatibilità con i veicoli supportati e rappresentano una garanzia di sicurezza e affidabilità nel tempo. Essi sono inoltre reperibili in kit di montaggio con
guarnizioni e motorini alzacristallo.

Tuttavia, è importante non risparmiare sulla manodopera affidandosi al fai da te o a soluzioni di fortuna che possono compromettere la sicurezza della propria auto. Per questo motivo consigliamo sempre di rivolgersi a rivenditori
autorizzati in grado di riparare o sostituire i cristalli danneggiati, che con mani esperte praticheranno interventi a norma di legge.