Divertimento a Varese: nuove attività a Volandia

Il museo e parco del volo di Somma Lombardo propone ai visitatori l’occasione di pilotare un 339 delle Frecce Tricolori o salire a bordo di un gigantesco elicottero Agusta AW139. Volandia è raggiungibile anche a piedi dal Terminal 1 di Malpensa

Volandia, il parco e museo del Volo di Somma Lombardo (VA), è una meta di svago per tutta la famiglia. Inaugurato l’ 8 maggio 2010, nasce per celebrare la passione e la storia dell’aeronautica mondiale, con un’attenzione particolare a Varese, la Provincia con le Ali.

Propone durante i weekend nuove ed entusiasmanti attività per i visitatori: a Volandia si può infatti provare l’emozione di pilotare un 339 delle Frecce Tricolori, salire a bordo di un gigantesco elicottero Agusta AW139 in scala 1:1 e salire a bordo di una quadrupla postazione per gareggiare con gli amici. Gli esperti in volo simulato dell’ Associazione Amici di Volandia, con funzione di istruttori di volo, sono disponibili tutti i sabati e le domeniche per accompagnare gli ospiti alla scoperta delle numerose postazioni.

Il percorso del museo è suddiviso in cinque aree (le forme del volo, ala fissa, ala rotante, area modellismo e convertiplano) e racconta la conquista dell’aria, dai voli pionieristici in mongolfiera ai primi velivoli di inizio XIX secolo fino al convertiplano. Raggiungere Volandia è oggi ancora più facile dalla stazione ferroviaria del Terminal 1 dell’Aeroporto di Malpensa. Con i nuovi collegamenti ferroviari del Malpensa Express da Milano Centrale e Milano Porta Garibaldi si può raggiungere comodamente il Terminal 1 di Malpensa e, grazie alla passerella pedonale di collegamento al museo, si può arrivare nella hall d’ingresso di Volandia in meno di 15 minuti a piedi.

Volandia è una splendida occasione di gita fuoriporta per tutti. Gli oltre 30 velivoli in esposizione accompagnano il visitatore di ogni età in un secolo di storia, alla scoperta dell’evoluzione del volo in tutte le sue forme. I grandi spazi museali hanno allestimenti e ambientazioni suggestive, dove il visitatore può scoprire gli oltre 1.200 modellini della Collezione Piazzai; la torretta d’avvistamento sulla pista dell’aeroporto dove i giganti dell’aria atterrano; un immenso parco con un’area dedicata ai bambini e infine, per tutte le stagioni e anche in caso di pioggia, l’area coperta Baby Volandia dove i bimbi dai pochi mesi ai 12 anni possono conoscere le mascotte del Museo, Heli e Avio. A disposizione dei più grandi ci sono invece la zona simulatori, la biblioteca, l’archivio storico consultabile online e la sala convegni e proiezioni. Nel Volandia Store si trovano articoli di merchandising, gadget, abbigliamento e curiosità legate al mondo aeronautico, mentre il Flight Cafè è pensato per i momenti di ristoro. Sono disponibili a richiesta visite guidate, laboratori didattici e attività a tema volo per bambini e ragazzi e una tariffa speciale è riservata ai gruppi scolastici.

L’obiettivo di Volandia sta nell’introdurre i più giovani ai rudimenti del volo, alle antiche tecniche di costruzione dei primi aerei, alla comprensione delle singole parti dell’aereo e dell’elicottero, alle leggi che regolano l’aria, invisibile ma indispensabile. Grandi e piccoli possono ascoltare le tante storie narrate con passione dalle speciali guide del Museo, i preziosi volontari Amici di Volandia, che hanno sempre lavorato nel settore aeronautico.

http://www.vareseturismo.it/scopri-lebrezza-del-volo-presso-il-parco-e-museo-del-volo-volandia