È davvero così difficile? La verità sull’avvio di una casa di produzione

Quando pensi di fondare una casa di produzione a Milano, generalmente pensi che sia un’impresa impossibile e ti arrendi? Se è così, non farlo. Ecco la verità sull’avvio di una società di produzione:

La verità è che mentre è un duro lavoro, è ancora possibile avviare con successo un’azienda di produzione nel mercato di oggi e far prosperare la tua attività. Abbiamo messo insieme una guida su come puoi farlo e su cosa devi pensare lungo la strada.

 

Cosa fa un’azienda di produzione?

In breve, le società di produzione producono, commercializzano e distribuiscono film, pubblicità digitali e programmi televisivi. Cercano finanziamenti e investimenti nel corso del loro lavoro e spesso commissionano parti del processo, come la sceneggiatura, a specialisti esterni.

 

Come stanno cambiando le case di produzione?

Nell’era moderna e digitale, tuttavia, il ruolo dell’azienda di produzione sta cambiando visibilmente. I contenuti video online sono ovunque. Le società di produzione esperte si sono posizionate in modo tale che quando un marchio desidera che alcuni contenuti video “diventino virali” o per una campagna pubblicitaria, vanno direttamente alla società di produzione che ha esperienza e ha dimostrato successo in questo settore. Questo è il punto in cui le persone potrebbero iniziare a pensare che non valga la pena avviare una società di produzione. Come puoi unirti all’élite già consolidata? Bene, facciamo un passo alla volta.

 

Come avviare una società di produzione

 

L’avvio della società di produzione è, in molti modi, uguale all’avvio di qualsiasi nuova attività.

Scegli il tipo di azienda

Devi scegliere il tipo di azienda che vuoi essere. Pertanto, è meglio iniziare con una consulenza legale da un avvocato specializzato in affari o un contabile esperto.

Scegli un nome

È necessario scegliere un nome commerciale univoco per registrarsi e allocare uno o più amministratori e azionisti.

 

Istituire un sistema contabile praticabile

Questo necessita di un supporto professionale. Infine, esamina le opzioni di assicurazione richieste, come l’assicurazione di responsabilità civile.

Crea un piano aziendale

È anche di vitale importanza lavorare su un piano aziendale dettagliato. Ciò consente di comprendere esattamente quale sarà il modello di business al fine di contribuire a proteggere gli investimenti.

 

Le domande a cui pensare sono:

  • Dove cercherete finanziamenti per i vostri progetti?
  • Per quali ruoli ricoprirai i membri del personale e per quali assumerai i liberi professionisti su base temporanea?
  • In quale area vuoi che i tuoi film siano specializzati?
  • Dove vorresti che fosse la tua azienda tra 5 anni?
  • Vuoi iniziare con annunci video online e creare programmi per la televisione? Se è così, come raggiungerai questo obiettivo?

Il tuo piano aziendale deve rispondere a tutti questi quesiti.

 

Qual è il  prossimo passo?

 

Una volta avviata la tua azienda, è tempo di gestirla in modo produttivo. Una delle cose più importanti da tenere a mente è che cercare di fare troppo, tutto in una volta, è una cattiva idea. Invece, considera i vantaggi di concentrarti su un’area del video. Questo è così puoi essere conosciuto e rispettato per il tuo lavoro specializzato. Se diventi noto come la società che offre un’eccellente copertura per conferenze o eccellenti annunci su YouTube, svilupperai una reputazione e sarai sempre richiesto. Troppa varietà, d’altra parte, e non sarai la prima scelta di nessuno per nulla.

Puntare a un contratto TV o ad un accordo cinematografico può essere il sogno finale. Tuttavia, tentare troppo presto, con esperienza insufficiente o risorse insufficienti, porterà a sprecare risorse e, in definitiva, a non riuscire ad andare avanti. Costruire su questo invece, mentre l’azienda migliora su ciò che fa bene, è sempre un modello di business più forte da seguire.