Integrazione e tolleranza attraverso la Via della Felicità

Creare aggregazione nel buon senso attraverso i 21 precetti del libro “La via della felicità”

Roma 11 aprile 2011 – Nella giornata di domani 12 aprile i volontari della sezione romana della Via della Felicità Internazionale scendono in campo per portare un messaggio di tolleranza e buon senso ai cittadini della capitale. Centinaia di copie della versione opuscolo del libro “La via della Felicità” verranno distribuite gratuitamente nella zona del Municipio XVIII di Roma. Fiducia, integrità, tolleranza, rispetto: questi sono alcuni dei valori contenuti nel libro scritto dall’umanitario L. Ron Hubbard nel 1981.
In una città cosmopolita come Roma si realizza un’azione concreta per ridurre discriminazione ed intolleranza e avvicinare nel nome del buon senso. Ventuno punti fermi universali per infondere l’onesta e facilitare la reciproca convivenza tra persone, per un mondo dove le distanze vengono eliminate, portando culture diverse in stretto contatto e reciproca convivenza.
Tra i precetti vi è anche la Regola Aurea del “Fai agli altri ciò che vorresti fosse
fatto a te” e quella che potremmo chiamare la “versione per le azioni dannose”,
ovvero “non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te”. Questa Regola
Aurea, sotto differenti versioni, viene tramandata nei secoli ed è presente persino nei Dialoghi di Confucio (quinto e sesto secolo a.C.), il quale la riprendeva a sua volta da opere più antiche.

Per informazioni:
www.thewaytohappiness.org
[email protected]