La deframmentazione di computer moderni

La deframmentazione è una procedura finalizzata incrementare la velocità del computer in scrittura e lettura di files e la loro archiviazione su disco.Una ridotta o mancata manutenzione può portare a malfunzionamenti del computer stesso tanto che potrebbe apparire bloccato o in tilt. Infatti, come suggeriscono gli addetti alla riparazione del computer a Roma , la deframmentazione è essenziale se non si vuol incappare in un’eccessiva lentezza del PC nell’apertura di fileso software.
La deframmentazione tuttavia riduce solo la frammentazione esterna. Infatti un documento, quando viene memorizzato nel disco, va a riempire il primo spazio libero a disposizione come tutti i seguenti file scritti fino a quando il disco non è pieno. Alcune volte può capitare che il file è più grande rispetto allo spazio libero e di conseguenza viene diviso in più pezzi non adiacenti.

Ragione per cui, al momento dell’apertura, scatta quel operazione di gestione che richiede il ritrovamento di tutti i pezzi ad uno ad uno, impiegando il tempo che richiede. Più un file subisce modifiche e più diventa di grandi dimensioni e più sono gli spazi liberi che richiede! Proprio per questo motivo la “frammentazione” di un file, eseguita normalmente dalla macchina, comporta la ricerca di lettura, da parte dell’hard disk, di pezzi di documenti, sparsi in diversi settori.

 

La deframmentazione fa l’opposto: ristabilisce la vicinanza dei frammenti in un ordine logico in modo tale che l’hard disk ricerca i file più rapidamente non essendo più essi sparsi in modo non comunicante. Chi contatta l’ assistenza del pc verrà avvisato che la deframmentazione non è un’operazione che avviene in tempi più o meno veloci, perché c’è una procedura di copiatura da parte del sistema operativo e tutto una procedura di aggiornamento di ogni file.

 

Visita il sito

Back to Top