Laserlipolisi o Liposcultura laser-assisitita

La laserlipolisi è un trattamento di liposcultura laser-assisitito, poco invasiva, è una tecnica che può soddisfare anche coloro che sono restii ai metodi di intervento tradizionali.

La laserlipolisi è la nuova frontiera della liposcultura: rimuove l’eccesso di tessuto adiposo mediante l’interazione selettiva di un fascio laser con gli adipociti. la membrana di queste cellule adipose è distrutta dall’elevata potenza di picco del laser e il contenuto delle stesse, che si presenta come soluzione oleosa di bassa viscosità, eliminato attraverso vie naturali, con micropompe o siringhe.

In contemporanea per fotocoagulazione i piccoli vasi sanguigni vengono chiusi, riducendo la perdita ematica. La lavorazione negli strati più superficiali permette di effettuare la fotostimolazione del collagene con conseguente rafforzamento del tessuto cutaneo.

L’intervento si articola in varie fasi (ricordaimo che il paziente è sempre sveglio, sedato, ma cosciente per cui non ci sono i postumi di una anestetsia generale):

1) infiltrazione di soluzione anestetica fredda che ha lo scopo di anestetizzare la zona e grazie alla presenza di un farmaco vasocostrittore ridurre l’eventuale sanguinamento intra e post operatorio.

2) procedura di laser lipolisi cannula con all’interno la fibra ottica procede con un movimento di va e vieni lungo l’intera area da trattare secondo un movimento a ventaglio.

3) fase di aspirazione del grasso tessuto adiposo liquefatto.

4) fase conclusiva dell’intervento nel corso della quale il laser lavoro più superficialmente per realizzare l’effetto di retrazione dei tessuti per ottenere un effetto di lifting.

Dott. Giuseppe Serpieri
Flebologia & Estetica
Torino Milano Roma
tel. 335.679.1027
www.flebologia.it