Le grotte marine del Salento: incanti da scoprire

Il Salento è una delle mete turistiche più ricercate della Puglia. La natura del territorio offre ai turisti innumerevoli spiagge, baie nascoste e grotte marine. Proprio le bellissime grotte carsiche presenti costituiscono una grande attrazione per i tanti visitatori che ogni anno vengono a scoprire la zona. Per gli appassionati di turismo naturalistico il Salento è una delle mete più ambite, sono numerosissime le grotte carsiche presenti lungo la costa. Quali scegliere? Ecco alcune delle più belle grotte del salento.

Grotta Zinzulusa

Popolata dagli uomini fin dall’età preistorica, la Grotta della Zinzulusa è una delle più grandi e importanti grotte carsiche della costa adriatica pugliese. Il suo nome deriva dal termine dialettale “Zinzuli” (stracci), e sta ad indicare la presenza di stalattiti e stalagmiti molto simili a stracci appesi. All’interno della grotta sono stati rinvenute alcune tracce di uomo preistorico, che abitò al suo interno migliaia di anni fa. La grotta è visitabile non solo via mare, ma anche a piedi via terra pagando un piccolo supplemento.

Grotta Romanelli

Situata nei pressi di Castro, Grotta Romanelli è stata la prima grotta italiana a restituire resti artistici risalenti all’epoca del paleolitico. Lunga 25 metri e alta 18 la grotta è famosa per i numerosi graffiti raffiguranti animali e scene di caccia e per i ritrovamenti di resti di animali ormai estinti quali il pinguino boreale, glu islandiche e gabbiani artici.

Grotta Palombara

Situata nei pressi di Santa Maria di Leuca la Grotta Palombara è caratterizzata da volte altissime, rifugio di centinaia di colombi selvatici (in dialetto, Palummi). La leggenda narra che diverse colombe della pace accompagnarono qui una ragazza che aveva chiesto alla madonna di essere salvata dalle torture della matrigna e della sorellastra. La grotta è visitabile in solo via mare, tramite escursioni organizzate in barca.

Queste sono solo alcune delle più famose grotte che si distinguono nel territorio pugliese.
Soggiornando in un hotel, b&b o residence Pescoluse potrai trovare a distanza di pochi chilometri numerose grotte salentine, per una vacanza a contatto diretto con la natura.