Natale allo stadio con la Drug Free World

 

Iniziativa natalizia per dare “un calcio alle droghe”

Roma 25 dicembre 2013 – Oltre 8000 tifosi sono stati informati sui pericoli derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti durante la partita di calcio Roma – Catania svolta domenica scorsa. Con l’auspicio di augurare ai tanti tifosi romani un “Natale libero dalla droga” i volontari di Roma della Drug Free World (Fondazione Internazionale per un mondo libero dalla droga ) e volontari del Gruppo Imago hanno organizzato questa distribuzione all’interno dello stadio Olimpico di Roma offrendo gratuitamente una serie di opuscoli informativi sulle droghe.

Oltre 8000 gliopuscoli distribuiti della serie “La verità sulla Droga”, prodotti dalla Fondazione Internaqzionale per un Mondo libero dalla droga, un ente no profit con sede a Los Angeles ( USA ) che ha creato un intero programma di prevenzione.

Le pubblicazioni prodotte fanno breccia nelle coscienze dei giovani, dando un informazione semplice, ma al contempo completa e dettagliata per portare ad un consapevole “no alla droga, si alla vita”. La distribuzione di questa domenica rappresenta un ennesimo passo in avanti per portare ad un numero sempre maggiore di persone la verità sugli effetti dannosi delle droghe.

Anche uno stand informativo era situato sotto le gradinate del settore Tribuna Tevere dove sono state esposte tutte le pubblicazioni dell’iniziativa di prevenzione della Drug Free World: Kit informativi, DVD con un documentario di storie vere di persone che sono uscite dal tunnel della dipendenza, e “la Guida per l’Educatore”, ossia un completo programma didattico che offre ad insegnanti ed adetti ai lavori uno strumento per dispendsare una completa conoscenza sulle sostanze stupefacenti attraverso una serie di lezioni programmate.

Il tema comune delle iniziative dei volontari della Drug Free World è che “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l’unica ragione per vivere”, osservazione dell’umanitario L. Ron Hubbard.

Per informazioni:
www.drugfreeworld.org
[email protected]