Regalare dei fiori: consigli per ogni occasione

Regalare fiori è una consuetudine che non passa mai di moda. Sono tantissime e tra le più variegate le tipologie di fiori, ognuno con un significato simbolico differente. Non tutti lo sanno ma anche il mondo dei fiori ha le proprie regole e il proprio galateo da rispettare. Ecco i nostri consigli per colpire nel segno in ogni occasione:

Fiori per la nascita di un bambino

La nascita di un bambino è un’occasione speciale, quale regalo migliore se non un bel mazzo di fiori? In questo caso, la scelta ricade su fiori dalle tonalità delicate, come rose o tulipani, badando bene su non scegliere forzatamente i colori rosa o blu, simbolo del sesso del nascituro. Per rendere omaggio alla neo mamma evitate assolutamente i fiori dall’odore intenso, perché causerebbero solo disturbo, soprattutto se consegnati in ospedale. Al fine di evitare spiacevoli inconvenienti, una soluzione vincente è quella di consegnare i fiori a casa, tramite il servizio di consegna fiori a domicilio.

Fiori per l’ospitalità

Quando si viene ospitati, il modo migliore per sdebitarsi in segno di riconoscenza per l’ospitalità ricevuta è quello di regalare un mazzo di fiori o una pianta. La prassi vuole che il gentile omaggio venga consegnato subito dopo il congedo, al fine di evitare situazioni imbarazzanti. Un regalo che è un vero e proprio evergreen, che fa sempre piacere ricevere.

Fiori per il compleanno

Regalare dei fiori per un compleanno è un gesto semplice, ma di grande efficacia. In questa occasione è possibile lasciar correre la fantasia scegliendo le tra più svariate composizioni floreali, da abbinare a dei cioccolatini o un dono appositamente pensato per lei o per lui. Secondo il linguaggio floreale, uno dei fiori particolarmente adatto per gli auguri è l’Iris, simbolo di speranza e buone notizie. Una volta scelti i fiori, il fattore fondamentale per determinare il vostro successo sarà il tempismo, scegliete bene quando consegnarli, tenendo in considerazione l’effetto sorpresa!