Road to Wellness propone vacanze e weekend senz’auto per conoscere il lago Maggiore, facilmente raggiungibile da Milano, Malpensa e Mendrisio

Il progetto ecosostenibile Road to Wellness offre la possibilità, grazie al trasporto gratuito con il mini-pullmino, di fare vacanze e weekend senz’auto per visitare le meraviglie del lago Maggiore, situato vicino a Milano, Malpensa e Mendrisio

Il progetto Road to Wellness – Territorio per il Benessere, attraverso i suoi servizi, vuole dare l’opportunità a chi si trova vicino a Milano, Malpensa e Mendrisio di trascorrere una vacanza o un weekend senz’auto (e senza code!) per godere dei panorami offerti dal lago Maggiore. I servizi disponibili nei 26 hotel e B&B aderenti al progetto prevedono il trasporto gratuito da e per le principali stazioni e aeroporti di arrivo e partenza, il noleggio (anch’esso gratuito) di biciclette elettriche con le quali è possibile andare alla scoperta della provincia di Varese, della Costa Fiorita del lago Maggiore e dei verdi vigneti del Mendrisiotto in tutta calma e serenità, avendo la possibilità, inoltre, di noleggiare gratuitamente un GPS Logger sul quale registrare i percorsi preferiti.

Il lago Maggiore, situato a 194 metri di altezza rispetto al livello del mare, raggiunge una profondità massima di 372 metri e, sviluppandosi su una superficie di 212 chilometri  quadrati, con una lunghezza che va da circa 65 km e una larghezza da 1 a 4 km, rappresenta uno dei più grandi laghi italiani. Incastonato nelle Prealpi, di chiara origine glaciale, il lago ha come cornice morbide colline e vette molto alte, tra cui alcune perennemente innevate. Queste caratteristiche fanno sì che nelle zone rivierasche come la Costa Fiorita (sponda lombarda del lago) il clima sia temperato e rinfrescato dalle brezze estive; sulla zona costiera crescono infatti molti tipi di fiori e piante che solitamente dimorano in zone sub tropicali.

Questo insieme di elementi rende il lago Maggiore la meta ideale per trascorrere un weekend o una vacanza in assoluto relax, immersi nelle tradizioni locali e nella storia di questa meravigliosa zona. Il territorio verdeggiante che fa da contorno allo specchio d’acqua invita i turisti a fare piacevoli passeggiate e escursioni tra le sue numerose bellezze, senza doversi preoccupare di guidare. Il delizioso panorama può essere goduto anche a bordo di una barca privata messa a disposizione da Road to Wellness; il percorso sull’acqua lascia senza fiato per le meraviglie che si possono vedere, come l’eremo di Santa Caterina del Sasso, le Isole Borromeo (Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori) e i giardini all’italiana.

Dopo aver visitato questi splendidi luoghi, prima di procedere alla visita di altri posti tutti da ammirare, è possibile riposarsi e rifocillarsi negli eccellenti ristoranti tipici presenti in questa zona. Una rete di locali e ristoranti aderenti al progetto Road to Wellness si possono raggiungere anche con la bicicletta elettrica in dotazione, in modo da gustare le specialità enogastronomiche del territorio mentre il personale del locale si prende cura della bicicletta restituendola perfettamente carica.

http://www.roadtowellness.eu