Settimana dedicata al libro Dianetics

Dianetics significa “attraverso” (in greco “dia”) la mente (in greco “nous”).
L. Ron Hubbard, grazie al successo di questo libro sin dal 1950 fa conoscere al vasto pubblico, in tutto il mondo, una nuova metodologia della mente umana, in grado di liberare l’uomo da quelle che lui definiva “aberrazioni”.
Il nucleo centrale di Dianetics è costituito dall’assioma secondo il quale la
mente è divisa in due parti: la mente analitica e la mente reattiva. La mente
analitica è quella parte della mente che percepisce e conserva i dati per
risolvere i problemi, la mente reattiva invece archivia e conserva il dolore e
le emozioni dolorose. La mente reattiva impedisce alla mente analitica di
funzionare al pieno delle sue possibilità.

Eliminati gli episodi dolorosi che costituiscono la mente reattiva si raggiunge lo stato di Clear, ovvero uno stato in cui l’individuo è in grado di “funzionare” al pieno delle proprie potenzialità.
L’eliminazione degli episodi avviene attraverso una specifica procedura, nella quale la persona confronta il contenuto della mente reattiva con all’assistenza di un auditor. Il risultato è la scomparsa di una molteplicità di problemi, di paure, difficoltà, ecc…che da sempre assillano l’uomo.

Ad oggi, milioni di persone in tutto il mondo sono venute a conoscenza di queste procedure e ne hanno sperimentato l’efficacia. Visita il sito: www.dianetics.org e scoprirai molte informazioni utili per la tua vita.
 
 
Per info:
Aiudi Renata   335 786403
25 novembre  2011