Traghetti e aliscafi per raggiungere l’isola d’elba

L’isola d’Elba è situata nell’Arcipelago toscano la terza tra le isole più grandi d’Italia dopo la Sicilia e la Sardegna. Ogni anno è una delle destinazioni preferite per le vacanze di moltissimi turisti da tutto il mondo. Il modo migliore per raggiungere questo luogo è quello di utilizzare il traghetto o l’aliscafo. Ecco quindi una breve guida che ti spiega quali sono le compagnie marittime operanti su questa tratta. Inoltre potrai scoprire quali sono i diversi porti ai quali si può arrivare. Infine saprai anche quali sono i servizi presenti a bordo di questi mezzi di trasporto che ti permetteranno di raggiungere comodamente la destinazione delle tue vacanze.

I principali porti dell’isola d’Elba

Tutte le imbarcazioni con destinazione isola d’Elba partono tutte dal porto di Piombino. Per quanto riguarda l’isola sono tre i punti di attracco presenti. Il principale è quello di Portoferraio. Fin dai tempi antichi il porto veniva sfruttato per il traffico del ferro dagli Etruschi e dai Romani. Questo è situato nella parte settentrionale ed è il principale centro abitato dell’isola. Sulla costa orientale si trova Rio Marina. Si tratta di un piccolo borgo di pescatori e minatori ed è oggi un punto di scalo importante per i traghetti e le navi da crociera che navigano nel mar Mediterraneo. Sempre da questo lato è presente un altro porto quello di Cavo. Quest’ultimo è il più piccolo ed è servito principalmente da aliscafi ed è quello più vicino alla costa toscana.

Raggiungere l’isola d’Elba in traghetto: le principali soluzioni

Sono quattro le compagnie che operano sulle diverse tratte che collegano Piombino con l’Elba. Si tratta della Toremar, della BluNavy, della Moby e della Elba Ferries. I collegamenti sono frequenti durante tutto l’anno ma si intensificano in modo particolare nella stagione estiva. La tratta più lunga è quella da Piombino a Portoferraio che richiede circa un’ora.Il numero delle corse giornaliere è di 15. Se invece vuoi raggiungere il porto di Rio Marina devi sapere che sono 3 le corse giornaliere. Il viaggio in questo caso richiede un tempo di percorrenza di circa 45 minuti. Durante tutta la giornata sono disponibili anche i collegamenti tra Piombino e Cavo che richiedono solo 30 minuti. Per quanto riguarda i traghetti no prevedono cabine a bordo ma solo poltrone e sedie dato la brevità del viaggio. Inoltre è presente anche un servizio bar. Infine devi sapere che sui traghetti è possibile imbarcare anche il proprio veicolo. Invece per quanto riguarda gli aliscafi ciò non è possibile. Il suggerimento è quello di prenotare online il biglietto di viaggio prima della partenza sul sito https://www.traghetti–elba.it che offre la biglietteria online delle compagnie che servono la tratta o su uno dei tanti motori di ricerca presenti online e dedicati alla prenotazione dei biglietti per i traghetti.