Vino bianco: guida all’acquisto

Il vino è una delle bevande più apprezzate e bevute in tutto il mondo e quindi anche la sua produzione ormai è ampiamente diffusa sia in Italia che in altri paesi esteri.

Il colore, le sue varie tonalità, il profumo, il retrogusto, sono tutti elementi che dipendono dalla zona di produzione e dal tipo di uve utilizzate. Da questa combinazione derivano così tantissimi tipi di vini tutti diversi tra loro.

Data la vasta gamma di vini esistenti, la scelta del vino può diventare un’impresa ardua o comunque non molto semplice, soprattutto per chi non è un esperto o un intenditore.

La prima scelta da fare è tra vino bianco e vino rosso e in questo caso molto dipende dall’occasione in cui verrà bevuto e dai cibi a cui dovrà essere abbinato.

Generalmente, il vino bianco è ideale per pranzi o cene a base di pesce oppure come aperitivo. In questo ultimo caso, sarebbe preferibile scegliere un vino bianco più leggero e leggermente frizzante, soprattutto per aperitivi estivi.

L’occasione più o meno importante in cui verrà stappato, potrà quindi orientare verso marche e cantine più prestigiose e costose oppure verso marchi meno noti, ma che producono ottimi vini così da risparmiare senza rinunciare alla qualità.

Come scegliere un vino bianco

Come detto in precedenza, non è affatto semplice scegliere il vino e chi non è esperto, spesso ha paura di sbagliare. Tuttavia, la prima cosa da fare quando si ha di fronte una bottiglia di vino, è leggere attentamente l’etichetta. Sull’etichetta, infatti, si trovano tutti gli indizi per capire che tipo di vino si sta per acquistare.

Come detto in precedenza, molto dipende dall’origine geografica delle uve e dal tipo di vitigno, per cui da queste informazioni presenti sull’etichetta, è possibile subito capire la qualità del vino. Ovviamente bisognerebbe avere un minimo di cultura in tal senso, magari raccogliendo prima delle informazioni in merito.

Sempre sull’etichetta, si trovano il grado alcolico, l’annata e anche indicazioni per gli abbinamenti con i cibi, quindi se è più adatto alla carne, al pesce, ai formaggi e anche che tipo di carne, pesce, formaggi, ect.

Queste indicazioni sono molto utili per scegliere il vino in base al menù della cena o del pranzo e abbinarlo nel modo migliore.

Come si può vedere on line, ci sono enoteche come Italian Wine Selection e Negozio Del Vino che dispongono di una vasta gamma di vini bianchi, per cui basta solo scegliere.